Cake salato “alberello” salsiccia e friarielli

Salsiccia e friarielli è un abbinamento che amo alla follia sia gustato così, abbinato a un po’ di pane buono, sia all’interno di rustici o come condimento per la pizza.

Stavolta ho pensato di inserire questi due gustosi ingredienti all’interno dell’impasto di un plumcake salato e il risultato è stato davvero eccezionale. Ho usato uno stampo in silicone a forma di alberello che adoro ( è il buche sapin di Silikomart – no sponsor) ma ovviamente anche un semplice stampo da plumcake andrà benissimo.

Ho arricchito questo cake già saporito e golosissimo di suo con una fonduta di parmigiano che non solo lo ha reso ancora più gustoso, ma anche più bello da portare in tavola. Questa colata bianca sugli alberelli ricorda un po’ una bella nevicata, non vi pare?

CAKE SALATO “ALBERELLO” SALSICCIA E FRIARIELLI

INGREDIENTI 

  • 3 uova
  • 100 ml di olio di semi
  • 100 ml di latte
  • 180 g di farina
  • 1/2 bustina di lievito istantaneo
  • 50 g di parmigiano
  • 200 g di friarielli lessati e strizzati
  • 2 salsicce

PER LA FONDUTA

  • 150 ml di panna fresca
  • 100 g di parmigiano
  • pepe

PREPARAZIONE:

  1. Rosolate in padella le salsicce private del budello e ridotte a pezzetti in un filo d’olio e con uno spicchio di aglio, se volete. Aggiungete anche i friarielli precedentemente lessati e strizzati e lasciate insaporire. Aggiustate di sale e pepe e fate raffreddare.
  2. Sbattete le uova con l’olio, il latte, sale e pepe.
  3. Aggiungete il parmigiano, poi la farina setacciata con il lievito e infine salsiccia e friarielli freddi. Amalgamate il tutto e versate all’interno di uno stampo da plumcake da 25 cm.
  4. Infornate a 180 gradi per circa 45 minuti. Controllatelo perché è piuttosto umido, fate sempre la prova stecchino.
  5. Lasciatelo intiepidire e preparate la fonduta: scaldate la panna senza arrivare al bollore e iniziate ad aggiungere a pioggia il parmigiano mescolando continuamente con una frusta. Cuocete la crema per qualche minuto fino a farla ispessire, allontanate dal fuoco e fate intiepidire. Più si raffredda più si addensa. Versate sul cake prima di portare in tavola.

Qualche consiglio:

  • Fate attenzione alla cottura del plumcake perché essendo umido potrebbe richiedere qualche minuto in più di cottura.
  • Se usate lo stampo come il mio fate attenzione ad estrarlo perché non è semplicissimo. Dovrà essere molto freddo e dovrete procedere con delicatezza.
  • Fate la fonduta poco prima di servirlo.
  • questo cake è ottimo anche tostato: tagliatelo a fette e passatelo in forno fino a far diventare la superficie croccante. Servitelo caldo con la fonduta, una bomba!

Spero che questa ricetta vi sia piaciuta, alla prossima, Azzurra

Cosa ne pensi?

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ancora nessun commento